Beccalossi e Salvini a Palazzolo: legge anti-moschee da estendere in tutta Italia

1
Matteo Salvini e Viviana Beccalossi

“Non appena ci daranno la possibilità di andare a votare e di tornare quindi a governare il Paese, estenderemo la Legge sui luoghi di culto della Lombardia in tutta Italia”.

Lo hanno detto Viviana Beccalossi e Matteo Salvini, oggi a Palazzolo (BS) a margine di un incontro elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative.

L’assessore regionale e rappresentante di Fratelli d’Italia, delegata dal presidente Maroni a porre in essere tutte le azioni utili al contrasto del radicalismo islamico, guardando all’appuntamento elettorale della prossima primavera, ha sottolineato “Quanto sia importante presentare una coalizione di centrodestra unita e compatta”. “Stiamo lavorando anche a livello bresciano nella direzione indicata proprio da Giorgia Meloni, insieme a Matteo Salvini e Giovanni Toti, per fare in modo che Fratelli d’Italia, Lega Nord e Forza Italia propongano candidati capaci di interpretare le esigenze di tutti questi movimenti. Ottenere un risultato positivo alle amministrative è il miglior trampolino di lancio per le Politiche”.

Tornando invece all’emergenza sicurezza connessa al terrorismo, ha inoltre sottolineato come “I sindaci lombardi, proprio grazie alla Legge regionale, abbiano lo strumento per chiudere moschee e centri islamici che non rispettano la normativa vigente”.

“Quanto accaduto ieri a Berlino –conclude Viviana Beccalossi- dove è stata chiusa per motivi di sicurezza la moschea frequentata da Anis Amri, il killer dei mercatini di Natale, non è lontano dalla realtà italiana, se è vero come è vero che in più di una occasione affiliati o persone vicino all’isis sono transitati proprio da questi tipi di strutture anche nel nostro Paese”.

Comments

comments


CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI