Vittoriale degli italiani, da rudere a modello culturale con Guerri (parola di Facebook)

0
Vittoriale degli italiani di Grdone Riviera
Vittoriale degli italiani di Grdone Riviera
Bsnews whatsapp

Il Vittoriale degli italiani di Gardone Riviera ha rischiato di chiudere, ora è salvo. Parola del Vittoriale, o meglio di chi ne gestisce il suo account Facebook. O – meglio ancora – di Giordano Bruno Guerri, storico e scrittore che dirige la fondazione a cui fa capo il lascito dannunziano e che certo ha supervisionato (se non scritto) il messaggio.

Nel post pubblicato – che ha raccolto oltre mille Mi piace nell’arco di poche ore – Guerri ricorda la situazione ereditata, con diverse parti della villa del Vate danneggiate o chiuse al pubblico e sottolinea la grande opera di rilancio effettuata negli ultimi anni. Difficile dargli torto.

ECCO IL TESTO DEL MESSAGGIO

Il Vittoriale oggi è più che mai integro.  In un recente passato l’incuria aveva reso inagibile più di metà del parco, nel Canile era stata costruita una caldaia, la nave Puglia rischiava di precipitare nel Laghetto delle Danze (pieno di fango), l’Arengo era a pezzi, davanti alla Prioria era stato impiantato un tendone da albergo per proteggere i visitatori in coda. Il Vittoriale perdeva migliaia di visitatori l’anno e la chiusura sarebbe stata inevitabile.

Oggi fortunatamente tutto è cambiato, i visitatori sono costantemente in crescita, senza code grazie al sistema di prenotazione, e l’integrità delle strutture è impeccabile. Il Vittoriale ha nuovi musei, un festival di successo, si è straordinariamente arricchito di autografi dannunziani, di pubblicazioni, di opere d’arte contemporanea ed è un motore culturale per tutto il lago di Garda, e non solo.

Siamo fieri ed orgogliosi di partecipare a questa rinascita.
#vittoriale #rinascita #gabrieledannunzio #garda #lagogarda

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI