Desenzano, si aggira con coltello e cacciaviti tra le auto: nei guai 43enne

0
Volante Polizia

Il  Commissariato di Pubblica Sicurezza di Desenzano del Garda ha indagato in stato di libertà un 43enne italiano residente a Castiglione delle Stiviere (Mn), per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e porto di coltello di genere proibito.

La vicenda si è verificata lo scorso fine settimana quando un’unità operativa in servizio di controllo del territorio, ha notato in un parcheggio vicino al lungolago,  un individuo che con fare sospetto si aggirava tra i mezzi in sosta.

Il sospetto è stato immediatamente bloccato dagli operanti che lo hanno perquisito trovando nello zaino numerosi oggetti atti allo scasso quali: cacciaviti di varie dimensioni, pinze, candele in ceramica. L’uomo era inoltre in possesso di un coltello, sequestrato insieme agli arnesi.

Tenuto conto dei numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona il Questore di Brescia ha disposto nei confronti dell’indagato il divieto di ritorno nel comune di Desenzano del Garda per tre anni.

 

Comments

comments


CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI