Immigrazione, Bordonali: i dati degli sbarchi fotografano un disastro

Dall'1 gennaio di quest'anno a oggi sulle coste italiane sono sbarcati 21.939 migranti, il 51,25% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso

0
Immigrati
Immigrati

“I dati ufficiali relativi agli sbarchi registrati nel 2017 fotografano un fallimento totale del governo italiano e la Lombardia è sempre la regione più massacrata dall’inefficienza dello Stato”. Lo ha detto Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia in merito ai dati diffusi dal Viminale. Dall’1 gennaio di quest’anno a oggi sulle coste italiane sono sbarcati 21.939 migranti, il 51,25% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e il 115,83% in più rispetto allo stesso periodo di due anni fa. La regione che accoglie piu’ richiedenti asilo è la Lombardia con 23.456.

“Il ministro Minniti aveva promesso rimpatri più veloci, il ministro Orlando di abolire la possibilità di appello per coloro a cui viene negata la protezione internazionale. Erano solo chiacchiere. Il governo ha perso il controllo della situazione e sono le realtà locali a pagarne le conseguenze” conclude l’assessore.

Tra le nazionalità dichiarate al momento dello sbarco ai primi posti figurano la Guinea (2.705 migranti), Nigeria (2.567), B

cruscotto_statistico_giornaliero_27_marzo_2017

Comments

comments

LEAVE A REPLY