Yaisy Bonilla, domattina il funerale. Il coltello che l’ha ucciso non era di Aiello

Si terranno domattina i funerali di Yaisy Bonilla, il giovane colombiano assassinato di fronte alla fidanzata nella notte tra sabato e domenica. Yaisy sarà sarà seppellito nel cimitero di San Francesco di Paola in città

0
Un coltello
Un coltello

Si terranno domattina i funerali di Yaisy Bonilla, il giovane colombiano assassinato di fronte alla fidanzata nella notte tra sabato e domenica. Il corpo Yaisy sarà sepolto nel cimitero di San Francesco di Paola in città.

Nel frattempo, però, emergono nuovi particolari sulle indagini. Il coltello che ha ucciso Yaisy non era dell’assassino. E’ quanto sarebbe emerso dalle indagini a carico del 22enne di Gussago Anthony Aiello, reo confesso per l’omicidio del colombiano.

Il coltello con ben 27 centimetri di lama, infatti, sarebbe stato di proprietà di un amico. Il giovane è già stato individuato e gli inquirenti stanno valutando la sua posizione.

 

 

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome