Guardie armate sui treni, nuovi controlli nell’Ovest Bresciano

0
Guardie armate sui treni
Guardie armate sui treni
Bsnews whatsapp

Guardie armate sui treni, anche nell’Ovest Bresciano. L’iniziativa, confermata dall’assessore regionale ai Trasporti Alessandro Sorte, nasce nella Bergamasca ma con uno “sconfinamento” anche nei paesi limitrofi della provincia di Brescia.

Quindi a Palazzolo sull’Oglio, Cologne, Coccaglio, Rovato, Ospitaletto-Travagliato e fino a Brescia fino alla fine del 2017 capiterà di incontrare delle guardie armate sui convogli. Si tratta di 18 agenti, appositamente formati dalla Prefettura di Milano, che continueranno a spostarsi sui 66 treni che ogni giorno percorrono queste tratte. L’intento è quello di scoraggiare e prevenire qualsiasi attività criminosa che sovente si verifica sui treni, con particolare attenzione a chi viaggia senza biglietto.

Si tratta della seconda parte del progetto regionale “Tratta sicura”. Lo stesso progetto a novembre e dicembre 2016 sulla Milano-Bergamo e la Bergamo-Treviglio aveva consentito di scovare 12.000 persone salite sul treno senza biglietto.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO

RISPONDI