Minaccia di morte i passanti in piazza Paolo VI

0
Volante Polizia
Volante Polizia

E’ piombato in piazza Paolo VI minacciando i passanti e brandendo una piccola arma in evidente stato di confusione. Un episodio spiacevole, per fortuna senza conseguenze, accaduto intorno alle 22 della sera di Pasqua nella centralissima piazza di Brescia.

Un uomo, sulla cinquantina, è arrivato in piazza minacciando di morte gli avventori che affollavano i tanti bar all’aperto, minacciandoli con quello che sembrava un coltello. In realtà, hanno appurato poi le forze dell’ordine, si trattava di un aggeggio di plastica, ma con il buio era facile confonderlo per una vera arma. E poi minacce e insulti a profusione, in particolare contro le istituzioni ree di fornire alloggi e immigrati e di non intervenire in casi come il suo, costringendolo a dormire in stazione.

A dare l’allarme è stata il sindaco di Mairano Paola Arini, anche lei fra gli avventori in piazza. Le forze dell’ordine sono arrivate in pochissimi minuti e hanno prelevato l’uomo che nel frattempo si era allontanato verso un altro locale della piazza.

Comments

comments

LEAVE A REPLY