Incendi, Brescia è seconda in Lombardia

L'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia ha presentato i dati 2017 sugli incendi in Lombardia

0
Fiamme, roghi e incendi nella provincia di Brescia
Un forte incendio (foto da web)
Bsnews whatsapp

Ringrazio tutti i volontari e i funzionari che anche in questi giorni stanno lavorando per far fronte agli incendi che si verificano sul territorio regionale”. Lo ha detto Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia presentando i dati 2017 sugli incendi in Lombardia. “Da inizio anno sul territorio regionale si sono verificati 149 incendi, compresi quelli degli ultimi giorni a Zogno (Bg), Val Rezzo (Co) e Montagna in Valtellina (So,) per una superficie complessiva percorsa dal fuoco di 2.358 ettari. Sono stati impegnati nelle fasi di spegnimento 1.853 volontari dell’antincendio boschivo di protezione civile e 734 vigili del fuoco. Gli elicotteri regionali hanno effettuato 134 missioni aeree mentre i mezzi aerei dello Stato 42”. Ha aggiunto Bordonali.

“Nel triennio 2014/2016 la Regione Lombardia ha investito per le attività di prevenzione e lotta agli incendi boschivi 11 milioni e 500 mila euro ai quali vanno aggiunti 3,6 milioni destinati a Comunità Montane, Province ed Enti gestori di parchi per sostenere oneri riguardanti equipaggiamento, addestramento, assicurazione e rimborso delle spese delle squadre di volontariato” ha concluso.

Il persistere del vento forte a raffiche ha peggiorato ulteriormente la situazione negli ultimi giorni e anche oggi la Sala operativa della Protezione civile regionale ha confermato la criticità arancione per la giornata di domani, giovedì 20 aprile, per rischio incendi boschivi sulle zone: F1 (Valchiavenna, Sondrio), F2 (Alpi centrali, Sondrio), F4 (Verbano, Varese) F5 (Lario, Unione delle Comunita’ Montane: Alto Lario Occidentale, Alpi Lepontine, Lario Intelvese, Triangolo Lariano, Lario Orientale, Valle di San Martino, Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino Riviera), F6 (Brembo, Bergamo), F7 (Alto Serio – Scalve, Bergamo), F15 (Oltrepo’ pavese) ed in estensione a F9 (Valcamonica, Brescia) con estensione alla zona F3 (Alta Valtellina).

LA SITUAZIONE NELLE PROVINCE: dal primo gennaio al 18 aprile 2017 in Lombardia si è verificato un numero complessivo incendi pari a 149, la superficie complessiva percorsa dal fuoco è stata di 2.358 ettari di cui: superficie boscata ha 1.064; superficie non boscata (pascolo) ha 1.294; Superficie media percorsa dal fuoco per ogni incendio ha 16 circa.

BERGAMO: 20 incendi, 71 ha di superficie boscata, 38 ha di superficie non boscata, 109 ha totali, 263 volontari antincendio boschivo, 41 vigili del fuoco, 17 missioni elicotteri regionali e 2 missioni canadair dello Stato.

BRESCIA: 37 incendi, 562 ha di superficie boscata, 368 ha di superficie non boscata, 929 ha totali, 602 volontari antincendio boschivo, 167 vigili del fuoco, 30 missioni elicotteri regionali e 16 missioni canadair dello Stato.

COMO: 45 incendi, 253 ha di superficie boscata, 513 ha di superficie non boscata, 766 ha totali, 397 volontari antincendio boschivo, 203 vigili del fuoco, 43 missioni elicotteri regionali e 12 missioni canadair dello Stato.

LECCO: 9 incendi, 16 ha di superficie boscata, 301 ha di superficie non boscata, 317 ha totali, 126 volontari antincendio boschivo, 42 vigili del fuoco, 6 missioni elicotteri regionali e 4 missioni canadair dello Stato.

MONZA E BRIANZA: 3 incendi, 7 ha di superficie boscata, 2 ha di superficie non boscata, 9 ha totali, 33 volontari antincendio boschivo, 26 vigili del fuoco, 2 missioni elicotteri regionali.

MILANO: 2 incendi, 10 ha di superficie boscata, 1 ha di superficie non boscata, 11 ha totali, 15 volontari antincendio boschivo, 19 vigili del fuoco, 1 missioni elicotteri regionali.

PAVIA: 10 incendi, 6 ha di superficie boscata, 11 ha di superficie non boscata, 17 ha totali, 71 volontari antincendio boschivo, 81 vigili del fuoco, 1 missioni elicotteri regionali.

VARESE: 8 incendi, 2 ha di superficie boscata, 5 ha di superficie non boscata, 7 ha totali, 79 volontari antincendio boschivo, 34 vigili del fuoco, 2 missioni elicotteri regionali e 2 missioni canadair dello Stato.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI