Calvisano, partigiano di 95 anni muore il 25 aprile schiacciato da un cancello

0
Ambulanza
Ambulanza

Calvisano, partigiano di 95 anni muore il schiacciato da un cancello. Aveva quasi 95 anni ed era un partigiano, uno degli ultimi due rimasti a Mezzane di Calvisano. Pietro Dellaglio è morto nel giorno della Liberazione schiacciato da un pesante cancello, poco distante da casa sua. Forse un malore lo ha colto mentre faceva la sua solita passeggiata pomeridiana, forse si è appoggiato al pesante e vecchio cancello che chiude una ex vasca di depurazione ormai in disuso sulla via Visano Montichiari.

Solo l’autopsia potrà chiarire le cause di quello che sembra un fatale incidente. L’uomo è uscito di casa intorno alle 16.30 per la sua solita passeggiata, ma non vedendolo rientrare i famigliari hanno dato l’allarme intorno all’ora di cena. A trovarlo un nipote e poi sono stati chiamati immediatamente i soccorsi, ma Pietro Dellaglio, per tutti Rino, era già morto da tempo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome