Franciacorta, il gelo costa 5 milioni di bottiglie in meno

Le gelate della scorsa settimana potrebbero provocare un calo di ben cinque milioni di bottiglie, con un conseguente - ovvio - aumento dei prezzi

0
Un vigneto della Franciacorta
Un vigneto della Franciacorta
Bsnews whatsapp

Annata durissima per i produttori di vino bresciani e in particolare per quelli franciacortini. Secondo quanto riferito a Bresciaoggi da Silvano Brescianini (vicepresidente Consorzio Franciacorta e direttore della prestigiosa cantina Barone Pizzini di Provaglio d’Iseo), infatti, i timori dei giorni scorsi si stanno concretizzando. Le gelate di una settimana fa, infatti, hanno danneggiato almeno il 50 per cento dei vigneti: un problema che potrebbe tradursi in ben cinque milioni di bottiglie in meno di produzione stagionale (circa un terzo rispetto al 2016), con un conseguente – ovvio – aumento dei prezzi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI