Blitz in stazione a Milano, Bordonali: auspico avvenga anche a Brescia

L'esponente del Carroccio: auspico che azioni di questo tipo vengano effettuate anche in altre realtà, ma il problema va risolto a monte

0
Assessore alla Protezione Civile di Regione Lombardia
Simona Bordonali
Bsnews whatsapp

“I blitz vanno bene se accompagnati da un cambio radicale delle politiche sull’immigrazione. La questura ha dovuto agire in questo modo perche’ Milano, come il resto della Lombardia, sta sopportando una immigrazione senza controllo e senza regole”. Lo ha detto Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia in merito all’operazione dei giorni scorsi in stazione centrale a Milano.

LA STAZIONE DI BRESCIA – “Auspico che azioni di questo tipo vengano effettuate anche in altre realta’, a partire dalla stazione di Brescia per esempio, ma il problema va risolto a
monte e a valle, bloccando gli sbarchi e rimpatriando tutti i clandestini. Chi non ha diritto a stare nel nostro Paese – ha concluso – non ci deve stare e uno Stato serio deve far rispettare questo principio”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI