Brescia si gioca la salvezza in 90 minuti. Giovedì il Rigamonti è gratis

Il Brescia di Cagni si gioca la salvezza nell'ultima di campionato contro il Trapani. Potrebbe bastare un pari. Al Rigamonti si entra gratis

0
Brescia-Pro Vercelli, foto ufficiale da sito Brescia Calcio
Brescia-Pro Vercelli, foto ufficiale da sito Brescia Calcio

Novanta. E’ la paura e sono i minuti regolamentari che separano il Brescia dalla salvezza nel campionato di serie B dopo il risultato di ieri nella sfida diretta contro la Pro Vercelli. Un obiettivo che le rondinelle (tre punti su Trapani, uno su Ternana e Avellino) devono raggiungere battendo Trapani, altrimenti dovranno giocarsi la permanenza in B allo spareggio con la stessa formazione in una gara successiva. L’ultima di campionato (giovedì, ore 20.30) sarà in casa, di fronte al pubblico amico, con il biglietto gratis in gradinata (alta e bassa) e curva.

ARTICOLO AGGIORNATO ALLE 20

Contro la Pro, da ieri ufficialmente salva, è finita 2-2. E a portare a casa un preziosissimo punticino all’ultimo (come nella sfida di una settimana fa) ci ha pensato ancora capitan Caracciolo.

CAMPIONATO SERIE B ConTe.it 2016.17 – 41^ giornata
Pro Vercelli-Brescia 2-2

Marcatori: Coly al 12′ p.t., aut. Blanchard al 26′ p.t.; Mammarella al 20′ s.t., Caracciolo al 35′ s.t.

PRO VERCELLI (3-5-2): Provedel; Konate, Legati, Luperto; Nardini (60′ Berra), Germano, Vives, Altobelli, Mammarella (73′ Palazzi); Morra (84′ La Mantia), Bianchi.
A disposizione: Gilardi, Negro, Eguelfi, Castiglia, Comi, Aramu.
Allenatore: Longo.

BRESCIA (3-5-2): Arcari; Calabresi (74′ Crociata), Romagna, Blanchard; Untersee (61′ s.t. Camara), Bisoli, Pinzi, Martinelli, Coly; Ferrante (75′ Caracciolo), Torregrossa.
A disposizione: Festa, Dall’Oglio, Lancini, Prce, Ndoj, Sbrissa.
Allenatore: Cagni.

Arbitro: Sig. Gianluca Aureliano di Bologna

Ammoniti: Torregrossa (B), Nardini (PV), Mammarella (PV), Ferrante (B), Martinelli (B).
Espulsi: Nessuno
Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Comments

comments

LEAVE A REPLY