Ospitaletto, c’è la firma di Roma: i tralicci spariranno

La querelle di Lovernato (frazione di Ospitaletto) e dei tralicci della discordia si avvia finalmente verso la soluzione definitiva

0
I tralicci di Lovernato, a Ospitaletto, foto da ufficio stampa, www.bsnews.it
I tralicci di Lovernato, a Ospitaletto, foto da ufficio stampa, www.bsnews.it
Bsnews whatsapp

La querelle di Lovernato (frazione di Ospitaletto) e dei tralicci della discordia si avvia finalmente verso la soluzione definitiva. Nei prossimi giorni, infatti, verrà pubblicato in gazzetta ufficiale il definitivo spostamento dell’elettrodotto, firmato dalla Corte dei conti e dal Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan.

La copertura finanziaria dell’intervento approvato è articolata come segue: euro 255.000 a carico della società Terna S.p.A.; euro 255.000 a carico del Consorzio Cepav Due; euro 690.000 a carico del Concessionario Brebemi S.p.A.,

“È certamente il passo conclusivo della complessa e lunga procedura autorizzativa -commenta il sindaco Giovanni Battista Sarnico. Il nostro obiettivo era spostare i sostegni e l’impegno che ci eravamo presi con i cittadini si sta concretizzando. Siamo soddisfatti, contiamo che tutto si possa risolvere in pochi mesi”.

L’elettrodotto di Lovernato è stato installato nell’agosto 2012, quando Terna posiziona al centro del parco pubblico, attrezzato area giochi per bambini, due elettrodotti in ferro alti oltre 30 metri per risolvere le interferenze con i tracciati esistenti, a pochi passi del Santuario di Lovernato, bene tutelato dalla Sovrintendenza.

“In questi cinque oltre quattro anni è stata percorsa una lunga procedura, che ha visto il Comune agire in più direzioni, anche nelle sedi giudiziarie, ed in ogni sede dei Ministeri di Roma , per raccogliere il consenso e l’adesione a questa importantissima variante. È un risultato storico, senza precedenti, ed Ospitaletto può essere certamente orgoglioso. Spostare un elettrodotto appesa posizionato pareva un’ipotesi, oltre che costosissima, impossibile. La delibera del CIPE è la conferma che quando passione e buona amministrazione si uniscono ogni ostacolo si supera e tutto diventa possibile. Presto, al termine dei lavori, il parco pubblico verrà riconsegnato ai bambini ed alle famiglie di Ospitaletto” ha concluso il sindaco Sarnico.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI