Il Bello dell’Italia a Brescia fa il pieno di vip

0
Piazza Loggia Brescia
Brescia piazza Loggia - ph credit ufficio stampa www.bsnews.it
Bsnews whatsapp

L’iniziativa del Corriere “Il Bello dell’Italia” fa il pieno di vip a Brescia. Sabato 27 maggio con il titolo: “La forza dolce. Economia, Bellezza e Stili di vita: dinamiche di un carattere che sa resistere”, la manifestazione arriva a Brescia, e lo fa parlando della capacità della città di generare bellezza in campi diversi e dare vita a diversi stili di vita.

Brescia sarà quindi teatro di una serie di incontri, curati dalla giornalista del Corriere della Sera Roberta Scorranese: testimonianze, dibattiti e performance, storie di persone e aziende capaci di creare e far vivere cultura, economia, tecnologia, turismo, musica. Apre la giornata, alle 9.45, un omaggio alla stele dei caduti nella strage di Piazza della Loggia alla vigilia della commemorazione del 43° anniversario. A seguire gli studenti saranno protagonisti all’Auditorium San Barnaba con un incontro sul tema della memoria della strage, a cui partecipano il giornalista del Corriere della Sera Giovanni Bianconi, lo scrittore Ferdinando Camon. Intervengono il sindaco Emilio Del Bono e il presidente della Provincia Pier Luigi Mottinelli.

Alle 12 iniziano gli incontri nell’Auditorium del Museo di Santa Giulia con l’introduzione dei giornalisti del Corriere della Sera Roberta Scorranese e Marco Toresini, responsabile dell’edizione bresciana. Seguono i saluti del sindaco Emilio Del Bono e del vicesindaco Laura Castelletti e l’editoriale di Paola Pica del Corriere della Sera. Alle 12,30 “La forza della cultura contro la distruzione”: un dialogo sul patrimonio culturale minacciato da terrorismo e criminalità tra il direttore di Fondazione Brescia Musei Luigi Di Corato, France Desmarais, director of programmes and partnerships at International Council of Museums, e il presidente di ICOM Italia Alberto Garlandini. Seguono le letture dello scrittore Marco Archetti e la conversazione con l’imprenditrice e mecenate Umberta Gnutti Beretta.
Alle 14.30 “La forza delle montagne”: dopo il video di Giosuè Boetto Cohen “Il segreto della Val Camonica”, lo scrittore Mauro Corona converserà con il giornalista del Corriere della Sera Paolo Foschini. Alle 15 “La forza del gusto”, un food talk con gli chef Matteo Maenza di Lefay, e Fabio Abbattista, de “L’Albereta” cui partecipa Camilla Alberti, vicepresidente Strade del Franciacorta. A cura della giornalista del Corriere della Sera Isabella Fantigrossi.

Alle 15,30, “La forza dell’inclusione. La Brescia solidale, del teatro sociale, del multiculturalismo”: con le letture dell’attrice Lucilla Giagnoni e il racconto di alcuni rappresentanti di diverse confessioni religiose, una conversazione a più voci con Felice Scalvini, assessore alle Politiche per la Famiglia, la Persona, la Sanità e alle Politiche Giovanili del Comune di Brescia, Gianmario Bandera, direttore CTB e Giulia Gussago, operatore teatrale.
Seguono Brescia City of Stars di Claudio Bernardi, una performance poetica con gli studenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia e un momento poetico – musicale del poeta e performer¬ Gio Evan. A cura di Giusi Fasano, giornalista del Corriere della Sera.
Alle 17, dopo l’intervista a Francesco Bettoni, presidente di Brebemi, a cura della giornalista del Corriere della Sera Paola Pica, seguirà alle 17.30 “La forza narrativa dei laghi”, conversazione con lo scrittore Andrea Vitali.
Alle 18.00 “La forza dell’economia”, 10 startupper si raccontano in una sorta di spettacolo teatrale e a seguire, sempre sul tema economia e innovazione, alcuni esponenti della grande imprenditoria dialogheranno con i giovani startupper, coordinati dal giornalista del Corriere della Sera Massimiliano Del Barba.

Alle 19.30 “La forza del gesto”, Andrea Cassarà, campione olimpico di scherma si racconterà al giornalista del Corriere della Sera Flavio Vanetti. Interverranno anche degli allievi dell’Accademia della scherma. Alle 21.00 “La forza della musica” conclude l’intera giornata con un dialogo in musica tenuto da Jack Savoretti.

Per l’occasione, il Comune di Brescia in collaborazione con altre istituzioni e associazioni promuove numerose iniziative diffuse e gratuite:
10-18, apertura straordinaria del percorso archeologico di Palazzo Martinengo Cesaresco con “Aperti per voi” del Touring Club Italiano
10.30 visita guidata condotta da Don Giuseppe Fusari alla Chiesa di San Giuseppe in via Gaspare da Salò, a cui farà seguito il concerto d’organo di Alexandra Filatova.
12.00 esperienze di ascolto della città con estratti performativi di teatro sociale delle compagnie Metamorfosi/Teatro19 e Lyria e dell’associazione culturale Briganti presso lo Spazio Teatro Idra in via Moretto 78.

15.00 visita guidata agli spazi e alle segrete del Castello condotta da Fabio Larovere, in collaborazione con il Comitato Amici del Cidneo Onlus.
16.00 saggio della Classe di organo del M° Giorgio Benati presso il Conservatorio di Musica “Luca Marenzio”,

Fondazione Brescia Musei partecipa all’evento ospitando il convegno e proponendo due esperienze museali legate ad alcuni dei temi che saranno affrontati durante la giornata:
14:30 E festa sia (narrazione) legata al tema “La forza dell’inclusione”
15:30 A tavola con re Rotari (workshop) Legato al tema “ La forza del gusto”
Prenotazione obbligatoria: 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI