Desenzano, tutti pazzi per la fantozziana coppa Cobram

La mitica rievocazione fantozziana della gara citata nel film del 1980 è programmata per le strade della capitale del Garda per domenica 24 settembre. E a soli cinque giorni dall'apertura delle iscrizioni i candidati alla vittoria finale sono già 300

0
La fantozziana Coppa Cobram
La fantozziana Coppa Cobram
Bsnews whatsapp

Tutti pazzi per la Coppa Cobram di Desenzano. La mitica rievocazione fantozziana della gara citata nel film del 1980 è  programmata per le strade della capitale del Garda per domenica 24 settembre. E a soli cinque giorni dall’apertura delle iscrizioni i candidati alla vittoria finale sono già 300.

A richiamarli lo spirito di grande goliardia dell’iniziativa. La mitica Coppa Cobram (inventata dal biciclettaio Mauro Bresciani) prevede infatti che si partecipi alla gara vestiti da ragionier Ugo Fantozzi e da altri personaggi dei suoi film: la Pina, la figlia Uga, la contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, Filini e il geometra Calboni, la signorina Silvani e via dicendo. Ovviamente su biciclette più improbabili  possibile (con sella, però…).

Il percorso si snoda lungo una ventina di chilometri che vanno da piazza Cappelletti di Desenzano, passano sotto la torre di San Martino, a Rivoltella e arrivano al porto, con premiazioni, festa e concerto.La gara non è competitiva, il vincitore sarà proclamato sulla base del costume e dell’equipaggiamento più bello, eletto dai partecipanti.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI