Museo di scienze imbrattato, denunciati due writer minorenni

Martedì 6 giugno una pattuglia è intervenuta al Museo di Scienze naturali di via Ozanam su segnalazione di una dipendente che aveva notato l’intrusione di alcuni ragazzi sul tetto della struttura

0
Polizia locale a Brescia
Polizia locale a Brescia
Bsnews whatsapp

La Polizia Locale di Brescia non abbassa la guardia nei confronti dei writer abusivi e nei confronti di chi imbratta gli edifici.

Martedì 6 giugno una pattuglia è intervenuta al Museo di Scienze naturali di via Ozanam su segnalazione di una dipendente che aveva notato l’intrusione di alcuni ragazzi sul tetto della struttura.

I giovani, due minorenni, stavano camminando sulla copertura dello stabile, raggiunta dopo aver scavalcato la porta metallica della scala antincendio esterna.

La sede del Museo di Scienze naturali di Brescia
La sede del Museo di Scienze naturali di Brescia

Gli agenti, arrivati sul posto, sono riusciti a salire senza farsi notare e hanno sorpreso i due che, in quel momento, stavano sporcando i parapetti e i muri con una bomboletta spray rossa.

Gli uomini della Polizia Locale hanno quindi fermato i ragazzini e li hanno accompagnati al Comando di via Donegani dopo aver sequestrato le bombolette spray. Gli agenti, infine, hanno avvisato i genitori dei due giovani che sono stati denunciati alla Procura dei minori del tribunale di Brescia per imbrattamenti.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI