Garda veronese, arriva la banda ultralarga

Da oggi internet ultra veloce è finalmente una realtà a Castelnuovo, Bardolino e Lazise e presto la rete in fibra ottica raggiungerà anche Garda, Affi e Costermano

0
In arrivo 450 milioni per la banda larga nelle zone montane - www.bsnews.it
In arrivo 450 milioni per la banda larga nelle zone montane - www.bsnews.it
Bsnews whatsapp

Planetel, società bergamasca con una filiale operativa a Bussolengo porta la banda ultralarga a diversi Comuni del Garda veronese. L’estensione della rete in fibra ottica è la naturale prosecuzione del piano di investimenti avviato lo scorso anno nei comuni di Sona, Bussolengo e Pastrengo.  A Castelnuovo, Bardolino e Lazise la dorsale ha raggiunto e collegato i nodi del territorio, mentre sono in fase di completamento i lavori per attivare il 100% dei nodi di Garda, Affi e Costermano. A settembre saranno avviati i lavori per raggiungere Peschiera del Garda e altri Comuni della Valpollicella.

La velocità di connessione varia dai 30 ai 200 Mega al secondo e, per le aziende che necessitano di prestazione più elevate, è possibile attivare direttamente in casa una linea in fibra ottica dedicata con una velocità garantita fino ad 1 Giga al secondo.

In Italia la velocità di connessione internet cresce lentamente, lasciando il nostro paese al 28° posto nella parte bassa della classifica europea.

Secondo i dati dell’Osservatorio sull’Innovazione digitale di Confindustria di gennaio 2017 i servizi di banda ultralarga di rete fissa hanno raggiunto circa il 60% della popolazione italiana, (circa 1800 comuni).  Il Sud è l’area geografica con la maggior disponibilità di servizi ad almeno 30 Mbps. La Puglia e la Calabria in particolare sono le regioni più coperte con valori superiori al 70%.  Il tasso di penetrazione della banda ultralarga nel Veneto è invece pari al 25%. Questo bassa percentuale è fortemente influenzata dalla conformazione morfologica del territorio veneto, molto collinare, e dalla presenza di poche città di grandi dimensioni dove solitamente i grossi player della telefonia concentrano le reti e i servizi di comunicazione più innovativi.

 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI