Primo trimestre 2017: si intensifica la crescita del terziario bresciano

I risultati dell’Indagine congiunturale del Centro Studi AIB al primo trimestre 2017

0
La sede di Aib in via Cefalonia, Brescia
La sede di Aib in via Cefalonia, Brescia
Bsnews whatsapp

Il comparto bresciano dei servizi evidenzia nel primo trimestre del 2017 un andamento in accelerazione rispetto al già confortante quadro sperimentato negli ultimi mesi dello scorso anno.

Si tratta di un dato che, se letto in relazione con l’evoluzione del settore manifatturiero, certificherebbe il buono stato di salute dell’economia locale.

Nel dettaglio, in termini di giudizi sui tre mesi precedenti:

  • il fatturato è cresciuto per il 43% delle imprese, con un saldo positivo del 57% fra coloro che hanno dichiarato variazioni in aumento e in diminuzione;
  • gli ordini e l’occupazione evidenziano anch’essi significativi incrementi (saldi netti pari rispettivamente a +42% e a +22%);
  • i prezzi dei servizi offerti si caratterizzano invece per una nuova, sebbene marginale, contrazione (saldo netto -10%): ciò testimonierebbe, fra l’altro, un’elevata concorrenza fra gli operatori del comparto.

Le aspettative per i prossimi mesi sono incoraggianti. Per il fatturato, il saldo fra risposte in aumento e in diminuzione è ampiamente positivo (+45%); i saldi riferiti al portafoglio ordini (+47%) e all’occupazione (+14%) evidenziano anch’essi risultati positivi. Le previsioni riferite ai prezzi dei servizi offerti (saldo -11%) appaiono in continuità con quanto formulato a consuntivo per il trimestre scorso.

In tale contesto, le prospettive in merito alla tendenza generale dell’economia italiana si caratterizzano per un ulteriore rasserenamento: il 25% degli intervistati si è espresso infatti in modo favorevole, contro il 4% che è orientato verso un prossimo indebolimento (il rimanente 71% ha indicato stazionarietà).

A seguito delle dinamiche sopra descritte, l’indice sul clima di fiducia nelle imprese bresciane operanti nel settore terziario si è attestato a 136,7, in accelerazione rispetto a quanto registrato nel periodo precedente (124,3): si tratta della performance migliore da quando è iniziata la rilevazione (2° trimestre 2016).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI