Spaccio, i vigili ancora in Stazione: arrestato senegalese

A seguito di numerose segnalazioni pervenute al Comando di via Donegani, gli agenti hanno tenuto sotto controllo la zona della stazione ferroviaria

0
Stazione di Brescia
Stazione di Brescia
Bsnews whatsapp

Prosegue l’azione della Polizia Locale per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti. A seguito di numerose segnalazioni pervenute al Comando di via Donegani, gli agenti della Polizia Locale, in abiti civili e con veicoli di copertura, hanno tenuto sotto controllo la zona della stazione ferroviaria e, nella giornata di giovedì 15 giugno, hanno seguito i movimenti sospetti di un senegalese di 55 anni senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine come spacciatore. Il cinquantacinquenne, che si aggirava vicino a un kebab nei pressi dell’intersezione tra via Solferino e via della Stazione, ha raggiunto un uomo e una donna di nazionalità italiana che sostavano a pochi metri di distanza a bordo di una Citroen C3.

Gli agenti hanno visto che il senegalese consegnava qualcosa nelle mani dell’italiano, mentre la donna, seduta sul sedile anteriore, gli dava in cambio del denaro. Dopo l’incontro, il cinquantacinquenne si è incamminato verso i portici della Stazione. I due italiani, ripartiti in auto verso via XX Settembre, sono stati fermati dagli agenti. Addosso ai due sono state trovate due confezioni di eroina del peso di circa 300 milligrammi ciascuna e 2,5 grammi di hashish. Successivamente gli agenti hanno bloccato il senegalese che aveva con sé una confezione di hashish del peso di 2,2 grammi e una somma di 140 euro. L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI