Ubi Banca, Fondazione Crc aderisce all’aumento di capitale

Il Consiglio Generale della Fondazione CRC ha deliberato di aderire all’aumento di capitale di UBI Banca lanciato nei giorni scorsi

0
La sede di Ubi Banca a Brescia
La sede di Ubi Banca a Brescia
Bsnews whatsapp

Il Consiglio Generale della Fondazione CRC ha deliberato di aderire all’aumento di capitale di UBI Banca lanciato nei giorni scorsi. L’importo totale dell’aumento previsto da UBI è di 400 milioni di euro, la Fondazione CRC parteciperà all’operazione con 23,7 milioni di euro, in proporzione alla quota azionaria detenuta.

Le nuove azioni emesse da UBI Banca sono state offerte al prezzo di sottoscrizione di 2,395 euro, un valore che prevede uno sconto del 26,1% rispetto al prezzo del giorno antecedente all’annuncio dell’aumento di capitale, al netto dei diritti. L’adesione all’aumento di capitale permette alla Fondazione CRC di mantenere inalterata la propria quota di partecipazione in UBI Banca. La delibera, come previsto dalla normativa vigente, è sottoposta all’approvazione da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI