Manlio Milani senatore a vita: la proposta Cammarata unisce Brescia

Manlio Milani dovrebbe essere nominato senatore a vita perché ha speso una vita alla ricerca della verità. A lanciare la proposta è stato - subito dopo la sentenza che ha sancito la verità giudiziaria sulla strage - il presidente della Fondazione Asm Roberto Cammarata

0
Manlio Milani
Manlio Milani

Manlio Milani dovrebbe essere nominato senatore a vita perché ha speso una vita alla ricerca della verità. A lanciare la proposta è stato – subito dopo la sentenza che ha sancito la verità giudiziaria sulla strage – il presidente della Fondazione Asm Roberto Cammarata, tramite Facebook. Una campagna virtuale che ha già raccolto diverse adesioni reali nel Bresciano, in attesa che le istituzioni la facciano loro portandola al presidente della Repubblica.

Milani, presidente dell’associazione che riunisce i familiari delle vittime, a causa della bomba perse la moglie Livia e un’immagine di quel giorno ancora lo ritrae inginocchiato sul selciato, in una disperata richiesta di aiuto. Un’immagine da mostrare ai giovani che rischiano di percepire la storia, pur nella sua tragicità, come  qualcosa di freddo e impersonale. Da quel giorno Milani, che pure si è rifatto una vita, non ha mai smesso di portare la sua testimoninanza nelle scuole, nelle piazze e dovunque lo ascoltassero. Non ha mai smesso di chiedere e cercare la verità (storica e processuale) su quanto accaduto. Senza voglia di vendette, semplicemente nel nome della giustizia.

LA PROPOSTA DI CAMMARATA VIA FACEBOOK:

Roberto Cammarata
Roberto Cammarata

(…) “Per tutto quello che ha fatto per tenere viva la memoria, per la ricerca instancabile della verità e l’ottenimento della giustizia, per gli innumerevoli incontri con i bambini e i ragazzi delle scuole, per i percorsi di incontro e dialogo tra vittime e ex-terroristi di cui si è reso promotore in una logica di riconciliazione, per l’attenzione ai carcerati e alla loro dignità, e non so per quante altre cose… credo che da Brescia, da tutta Brescia, dovrebbe partire una richiesta corale e motivata al Presidente Mattarella per nominare Manlio Milani Senatore a vita, per aver «illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale», come recita la nostra Costituzione. Proporrò al Consiglio di Fondazione ASM di farci promotori di questa iniziativa. Perché “fare giustizia non può, e non deve, risolversi solamente nell’applicazione di una pena”.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY