Il Brescia femminile torna in Champions: è la quadra numero 1 d’Italia

Per la seconda edizione consecutiva il Brescia sarà testa di serie in Champions League, con le biancoblu che quindi disputeranno in trasferta l’andata dei sedicesimi di finale, mentre il ritorno vedrà Cernoia e compagne giocare davanti al pubblico amico.

0
Il Brescia calcio femminile torna in Champions
Il Brescia calcio femminile torna in Champions
Bsnews whatsapp

Per la seconda edizione consecutiva il Brescia – se pure orfano del promettente talento Elisa Mele – sarà testa di serie in Champions League, con le biancoblu che quindi disputeranno in trasferta l’andata dei sedicesimi di finale, mentre il ritorno vedrà Cernoia e compagne giocare davanti al pubblico amico.

Il Brescia inoltre migliora il proprio coefficiente Uefa salendo, dopo i risultati della passata stagione, al dodicesimo posto con 33.210 di punteggio, rispetto al tredicesimo posto di un anno fa con 27.705 punti. Le biancoblu restano dunque la miglior squadra italiana in Europa e saranno inserite nell’urna di prima fascia con, tra le altre, Olympique Lione, Wolfsburg, Manchester City, Barcellona, Bayern Monaco.

L’unica squadra che parteciperà alla fase di qualificazione in agosto e che in caso di accesso alla fase finale della competizione può superare il Brescia in graduatoria è lo Zurigo, che conta 43.890 punti di coefficiente. Il Brescia però cederà solo una posizione in classifica restando comunque nelle sedici squadre di prima fascia.

DATE – Il sorteggio dei sedicesimi di finale si terrà a Nyon il 1° settembre, con la fase di qualificazione che si svolgerà dal 22 al 28 agosto e che determinerà le griglia finale delle trentadue partecipanti alla fase conclusiva della competizione. I sedicesimi di finale si disputeranno ad ottobre: gara di andata il 4 od il 5, partita di ritorno l’11 od il 12.

AVVERSARIE – Come anticipato il Brescia inserito in prima fascia eviterà sicuramente la maggior parte delle pretendenti al titolo nei sedicesimi, ma anche la seconda fascia per il secondo anno consecutivo presenterà delle compagini che partono con l’ambizione di raggiungere la finale come il Chelsea, le francesi del Montepiller che hanno sopravanzato in campionato il Psg estromettendolo dalla competizione, o l’Atletico Madrid. Mentre dalla fase di qualificazione potrebbero aggiungersi altre compagini di livello come l’Ajax, lo Standard Liegi, il Paok o le portoghesi dello Sporting. La Fiorentina è inserita nelle squadre di seconda fascia, ma per regolamento nei sedicesimi e negli ottavi non si possono affrontare squadre della stessa nazione.

FASCE – Accedono direttamente ai sedicesimi di finale, ventuno squadre composte dalle prime due classificate per campionato delle nove federazioni dal maggiore ranking Uefa a cui si aggiungono le vincenti del campionato austriaco, scozzese e norvegese, le cui federazioni sono rispettivamente decima, undicesima e dodicesima nel ranking. Dalla fase preliminare, divisa in dieci mini gironi a quattro in programma dal 22 al 28 agosto, si qualificheranno le restanti undici squadre.

CURIOSITA’ – Dopo una sola stagione viene nuovamente battuto il record delle partecipanti alla Champions League che sale da cinquantanove a sessantuno, con sicura esordiente già qualificata ai sedicesimi di finale la Fiorentina, mentre nella fase di qualificazione le esordienti sono Ajax, Sporting, Olmpija Ljubljana, WFC-2 Kharkiv, Shelbourne, Kiryat Gat, Partizán Bardejov, Linfield, Istatov, Bettembourg, Martve.
FINALE – La partita conclusiva si disputerà al Lobanovskiy Dynamo Stadium di Kiev, in Ucraina.

Qualificati ai sedicesimi
1 Olympique Lione (FRA, detentori) 111,400
2 Wolfsburg (GER) 129,380
3 Rosengård (SWE) 83,925
4 Barcellona (ESP) 68,520
5 Fortuna Hjørring (DAN) 54,705
6 Bayern München (GER) 48,380
7 Brøndby (DAN) 47,705
8 Rossiyanka (RUS) 37,715
9 Manchester City (ENG) 36,490
10 Glasgow City (SCO) 34,580
11 Zvezda-2005 (RUS) 33,715
12 Brescia (ITA) 33,210
13 Slavia Praha (CZE) 31,890
14 Sparta Praha (CZE) 31,890
15 Linköping (SWE) 30,295
16 Chelsea (ENG) 29,490
17 Montpellier (FRA) 26,400
18 LSK Kvinner (NOR) 26,075
19 St. Pölten (AUS) 21,420
20 Atlético Madrid (SPA) 20,520
21 Fiorentina (ITA) 12,210

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI