Turismo, superati i 10 milioni di turisti in provincia di Brescia. Garda Record

“La provincia di Brescia sfonda il muro dei 10 milioni di presenze e si conferma, dopo Milano, come la provincia più attraente e dinamica della Lombardia anche in ambito turistico”. È quanto ha dichiarato stamane l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini

0
Il lungolago di Salò, diritti foto Andrea Tortelli
Il lungolago di Salò, diritti foto Andrea Tortelli

“La provincia di Brescia sfonda il muro dei 10 milioni di presenze e si conferma, dopo Milano, come la provincia più attraente e dinamica della Lombardia anche in ambito turistico”. È quanto ha dichiarato stamane l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini, commentato lo studio condotto dall’Osservatorio Regionale del Turismo e dell’Attrattività di Eupolis Lombardia sui flussi turistici in Lombardia del 2016 pubblicato oggi sul sito dell’Istituto.

CRESCITA DI OLTRE 8% PER BRESCIA – “Nel 2016 in tutta la Lombardia abbiamo superato i 37 milioni di presenze, bissando il record dell’anno precedente e dimostrando che la nostra regione non cresce solo in presenza di grandi eventi, ma si sta affermando e strutturando sempre più come una come destinazione turistica con un offerta di grande qualità e varietà. In particolare la provincia di Brescia cresce di oltre l’8% rispetto al 2015 e, in solo due anni, passa da 8,8 milioni di presenze a oltre 10 milioni, con numeri record per l’area turistica del Garda”.

INVESTIMENTI PER OLTRE 120 MILIONI DI EURO – “Successi ottenuti grazie al dinamismo degli operatori, delle istituzione e alla spinta che abbiamo impresso in tutta la regione: abbiamo infatti percorso insieme ai protagonisti del comparto un cammino durante il quale – ha sottolineato Parolini – abbiamo dato nuova linfa al sistema turistico, sostenendolo, solo nell’ultimo anno, con oltre 60milioni di euro attraverso bandi, eventi, iniziative di promozione e di formazione, che hanno generato investimenti per più di 120 milioni”.

BRESCIA ROMANA - gli scatti del fotografo Giorgio Baioni su www.bsnews.it (gennaio 2017)
BRESCIA ROMANA – gli scatti del fotografo Giorgio Baioni su www.bsnews.it (gennaio 2017)

2016, ANNO DA INCORNICIARE – “Il 2016 – ha continuato l’assessore – è quindi un anno da incorniciare: è l’anno del successo di The Floating Piers, che ha proiettato la Lombardia e il lago d’Iseo in tutto il mondo, l’anno in cui abbiamo raccolto i risultati dell’implementazione della nuova legge regionale e del nuovo modo di promuovere la destinazione, più moderno e integrato, grazie alla DMO Explora, che si è dimostrata sempre più come quel soggetto operativo e aggregativo che mancava”.

BRESCIA, OBIETTIVO CRESCERE OVUNQUE – “Da regione conosciuta in Italia e all’estero per il ruolo di leadership economica, nella moda e design, – ha concluso Parolini – la Lombardia, in particolare Brescia, sta finalmente rivelando anche la sua grande vocazione turistica. L’obiettivo per la nostra provincia è crescere ovunque, non solo nelle aree più sviluppate, ma in tutto il territorio, dalla città alla montagna, passando per le aree collinari e la pianura”.

Il lungolago di Salò, diritti foto Andrea Tortelli
Il lungolago di Salò, diritti foto Andrea Tortelli

Comments

comments

LEAVE A REPLY