Dharma Fest riparte da Brescia: pienone a San Polo per la terza edizione

Sono diverse centinaia i curiosi e i "fedeli" che nella giornata di ieri hanno riempito gli spazi del giardino della Casa Idea Salute di San Polo, a Brescia, per la terza edizione della Dharma Fest. La prima in città dopo le due di Bormio

4
Uno scorcio del bosco del giardino di Casa Idea Salute a San Polo in occasione del Dharma Fest 2017, foto www.bsnews.it
Uno scorcio del bosco del giardino di Casa Idea Salute a San Polo in occasione del Dharma Fest 2017, foto www.bsnews.it
Bsnews whatsapp

Sono diverse centinaia i curiosi e i “fedeli” che nella giornata di ieri hanno riempito gli spazi del giardino della Casa Idea Salute di San Polo, a Brescia, per la terza edizione della Dharma Fest. La prima in città dopo le due di Bormio.

La Festa del Buddhismo Tibetano – promossa dalla Tibet House Fondation (che ha in Gb Merigo e nella figlia Francesca i principali promotori) – ha registrato il pieno per l’intera giornata, da mattina a sera. Azzeccatissimo il contesto, una vecchia cascina bresciana con un bosco (non privo di scorci poetici) trasformato in sede per il mercatino dei prodotti biologici e artigianali tibetani, oltre che per le esibizioni dal vivo di discipline orientali. Ma non sono mancate anche le conferenze a tema (dalla medicina ai tarocchi, passando ovviamente per le campane tibetane), con un angolo riservato ai massaggi (elemento imprescindibile della cultura orientale).

Un’iniziativa il cui fine principale era quello di sensibilizzare i bresciani sulla “cinesizzazione” militare del Tibet e sulla difesa di una cultura millenaria che rischia l’estinzione. Dal 2010 Tibet House Foundation ha portato almeno 90mila euro in India, per sostenere le attività dei bambini esuli ospiti dei cosiddetti villaggi tibetani: i futuri ambasciatori della cultura tibetana nel mondo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

4 COMMENTI

  1. Bell’evento, ma in una città cina-centrica si possono ipotzzare altre manifestazioni come questa??? Il Tibet è ancora scomodo, anche nella ricca Brescia!!

RISPONDI