La banda ultralarga arriva in cinque Comuni del Basso Garda

Anche a Desenzano del Garda, Bedizzole, Castiglione delle Stiviere, Lonato del Garda e Sirmione disponibili i servizi a banda ultralarga fino a 200 Megabit/s grazie ad un investimento di oltre 3 milioni di euro per collegare quasi 26 mila unità immobiliari

0
DA SX L.Gazzola_R.Tardani_E.Volpi_G.Malinverno_P.Visconti_A.Mattinzoli
DA SX L.Gazzola_R.Tardani_E.Volpi_G.Malinverno_P.Visconti_A.Mattinzoli

Anche a Desenzano del Garda, Bedizzole, Castiglione delle Stiviere, Lonato del Garda e Sirmione disponibili i servizi a banda ultralarga  fino a 200 Megabit/s grazie ad un investimento di oltre 3 milioni di euro per collegare quasi 26 mila unità immobiliari.

Salgono così a 64 i comuni delle aree del bresciano e del mantovano dove è già attiva la rete in fibra ottica di TIM che va a coprire così importanti zone del basso Garda

L’investimento è statodi oltre 3 milioni di euro. Gli interventi infrastrutturali riguardanti la realizzazione delle reti ultraveloci per la telefonia fissa e mobile sono stati illustrati oggi alla presenza di Guido Malinverno, Sindaco di Desenzano del Garda, Luca Gazzola, Consigliere per l’innovazione e la comunicazione di Bedizzole, Enrico Volpi, Sindaco di Catiglione delle Stiviere, Roberto Tardani,  Sindaco di Lonato del Garda, Alessandro Mattinzoli, Sindaco di Sirmione  e di Paolo Visconti, Responsabile Access Operations Area Nord Ovest di TIM.

Nella  città di Brescia, già da tempo quasi totalmente cablata in fibra ottica, Tim sta invece realizzando un importante piano di copertura in tecnologia FTTH,  cioè con la fibra ottica che arriva direttamente negli edifici, che consente di raggiungere connessioni fino a 1000 Megabit in download.

Comments

comments

LEAVE A REPLY