Referendum autonomia, si vota con i tablet. Ecco come si fa

Ventitre milioni di euro sono già stati spesi per compare 24mila tablet. Il referendum sull'autonomia di Lombardia e Veneto sarà la occasione, in Italia, di un'elezione con il voto elettorinico, se pure l'appuntamento avrà valore puramente consultivo.

0
Il 22 ottobre si vota per il referendum per l'autonomia lombarda
Il 22 ottobre si vota per il referendum per l'autonomia lombarda

Ventitre milioni di euro sono già stati spesi per compare 24mila tablet. Il referendum sull’autonomia di Lombardia e  Veneto sarà la  occasione, in Italia, di un’elezione con il voto elettorinico, se pure l’appuntamento avrà valore puramente consultivo.

Il referendum si terrà il 22 ottobre ( dalle 7 del mattino alle 23) e verranno allestiti circa 8mila seggi nella regione. Gli elettori avranno tre opzioni di scelta (Sì, No, Bianca) e il voto si esprimerà banalmente toccando uno dei tre box e confermando successivamente la scelta con il tasto “vota”. Il voto, ovviamente, sarà completamente anonimo e non sarà tracciato alcun dato degli utenti. Grazie a questo sistema l’esito del voto dovrebbe essere noto subito dopo la chiusura dei seggi. Dopo il voto i tablet rimarranno in dotazione delle scuole sede di seggio.

Comments

comments

LEAVE A REPLY