Brescia, motociclisti nella rete dei vigili: multato uno ogni tre

Nel pomeriggio di domenica 27 agosto gli agenti hanno controllato 120 veicoli, per la maggior parte motocicli, concentrandosi sull’asse viario nord della città dove erano stati segnalati comportamenti pericolosi da parte dei conducenti diretti o provenienti dalla zona di Caino e del Colle di S. Eusebio.

0
Motociclette da pista
Motociclette da pista

Proseguono gli interventi della Polizia Locale per garantire la sicurezza sulle strade bresciane. Nel pomeriggio di domenica 27 agosto gli agenti hanno controllato 120 veicoli, per la maggior parte motocicli, concentrandosi sull’asse viario nord della città dove erano stati segnalati comportamenti pericolosi da parte dei conducenti diretti o provenienti dalla zona di Caino e del Colle di S. Eusebio.

Ammontano a 41 le violazioni contestate, cinque delle quali per mancata revisione e sei per aver modificato le caratteristiche costruttive dei veicoli senza aggiornare la carta di circolazione.

Otto motociclisti, inoltre, hanno installato la targa in maniera non regolare. Nei loro confronti è scattato il ritiro della carta di circolazione e il fermo per tre mesi del mezzo che i proprietari dovranno obbligatoriamente lasciare per i primi 30 giorni nel deposito del Comando.

Una persona è stata fermata per guida in stato di ebrezza e gli è stata di conseguenza ritirata la patente mentre sono state nove le persone multate per aver oltrepassato la doppia linea continua di mezzeria. Gli agenti inoltre hanno sanzionato una persona che non si era fermata all’alt e un uomo è stato sorpreso alla guida con una patente ormai illeggibile. Infine, sono state 10 le contravvenzioni per eccesso di velocità e per non aver tenuto la destra.

Comments

comments

LEAVE A REPLY