Biglietti prego… e il ragazzino lo prende a testate

Un controllore 30enne è stato aggredito da due minorenni senza biglietto che sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce

0
Una statua dedicata alla celebre testata del calciatoee Zidane a Pompidou, da web
Una statua dedicata alla celebre testata del calciatoee Zidane a Pompidou, da web

Metro di Brescia da arancia meccanica nel pomeriggio di ieri. Un controllore, infatti, è stato aggredito da due minorenni che sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce, anche se  per i Carabinieri non sarà difficile rintracciarli grazie ai filmati delle telecamere a circuito chiuso.

Secondo la ricostruzione fatta dal controllore al Giornale di Brescia, il 30enne ha chiesto il titolo di viaggio ai due giovani nordafricani (15 e 17 anni l’età dichiarata all’inizio). Questi si sono rifiutati di esibirlo. E quando l’uomo ha chiamato le forze dell’ordine, uno dei due ha iniziato a minacciarlo, mettendogli una mano al collo e colpendolo con una violenta testata.

Quindi i due ragazzini si sono dati alla fuga, mentre lagente di linea è stato trasportato alla vicina Poliambulanza (non è in condizioni gravi). Un episodio grave e non certo isolato nell’ambito del trasporto pubblico bresciano.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome