Bomba in via Rose, 1.500 attendono fuori casa la bonifica dell’area

Sono oltre 1.500 le persone fuori casa, che attendono la bonifica dell'area ferroviaria tra via Rose di Sotto e via Vergnano, in cui è stata ritrovata la settimana scorsa una bomba della Seconda Guerra Mondiale.

0
Bomba inesplosa
Bomba inesplosa

Sono oltre 1.500 le persone fuori casa, che attendono la bonifica dell’area ferroviaria tra via Rose di Sotto e via Vergnano, in cui è stata ritrovata la settimana scorsa una bomba della Seconda Guerra Mondiale. Una domenica decisamente diversa dalle altre la loro.

L’evacuazione della cosiddetta zona rossa (nel raggio di 500 metri dal ritrovamento) è stata pressoché completata, nonostante la pioggia abbia rallentato le operazioni. Molti hanno usufruito dei servizi navetta per raggiungere il centro di accoglienza Rose in via Presolana 38.

Ora si attende che l’ordigno venga reso innocuo. Il termine previsto per la fine delle operazioni sono le ore 14. Dopo pranzo, insomma, tutto dovrebbe tornare alla normalità.

Comments

comments

LEAVE A REPLY