Franciacorta in cantina, Barone Pizzini propone un percorso bio

Il percorso si snoderà dalla vigna alla cantina, con degustazione. Il costo è di 30 euro e le prenotazioni si raccolgono on line su orari definiti

0
La sede di Barone Pizzini a Provaglio d'Iseo
La sede di Barone Pizzini a Provaglio d'Iseo

E’ in arrivo l’ottava edizione del “Festival Franciacorta in Cantina” che, nel fine settimana del 16 e 17 settembre, coinvolgerà diverse cantine franciacortine. Tra queste Barone Pizzini, pioniera del biologico, che – come informa una nota – ha organizzato “un viaggio sensoriale alla scoperta delle sue personalissime fasi di produzione del vino, dalla vigna fino alla degustazione, all’esplorazione delle biodiversità”.

I partecipati alla visita (il costo è di 30 euro per persona e le prenotazioni si raccolgono su orari definiti tramite il sito www.baronepizzini.it), faranno un percorso che partrà dalla vigna, dove con cure e metodi biologici crescono uve Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Bianco, per poi proseguire nella cantina interamente costruita con criteri di bioedilizia. Lì verrà predisposta la degustazione dei Franciacorta bio scelti per l’occasione, in abbinamento ad un’ampia scelta di assaggi, preparati con la collaborazione della cucina del ristorante Il Posto Pubblico e con l’uso di prodotti locali naturali.

Nell’occasione Barone Pizzini presenterà anche al suo pubblico di appassionati e consumatori il percorso “Viti&CulturaBio, un impegno garantito”. Ritrovo alla cantina di Provaglio, in via San Carlo 14.

Comments

comments

LEAVE A REPLY