Clandestino espulso torna in Italia: arrestato per rapina

Secondo i militari, l'uomo aveva costretto un connazionale - fermato in una stazione di servizio - a consegnargli portafoglio, smartphone e automobile

0
Carabinieri
Carabinieri

Un marocchino 24enne è stato arrestato dai Carabinieri di Gardone Valtrompia con l’accusa di rapina. Secondo i militari, infatti, aveva costretto un connazionale – fermato in una stazione di servizio – a consegnargli portafoglio, smartphone e automobile.

Ma in precedenza – secondo quanto riferito dal quotidiano Bresciaoggi – il giovane era stato fermato dalle forze dell’ordine ed espulso, per poi tornare in Italia da clandestino e dedicarsi ad attività criminali come lo spaccio e la rapina. L’uomo è stato trovato dai militari in un’abitazione di Lumezzane. L’arresto è stato convalidato dal giudice.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome