Il gioco d’azzardo costa ai bresciani 500 milioni all’anno

I numeri sono stati diffusi da Viviana Beccalossi in occasione di un incontro con l'associazione "Non solo pensionati", che sul tema ha prodotto uno spettacolo teatrale

0
Slot machine
Slot Machine e videopoker sono molto diffusi a Brescia e provincia

“I bresciani giocano 2,2 miliardi di euro all’anno e ne vincono 1,7 miliardi: ciò equivale a una perdita di 500 milioni di euro ogni dodici mesi”. A diffondere il dato è stata ieri l’assessore regionale , nota per la sua battaglia contro il gioco d’azzardo. I numeri sono stati diffusi in occasione di un incontro con l’associazione “Non solo pensionati” di Daniele Ceresa (nome già noto alle cronache politiche relative al centrodestra cittadino), che sul tema ha prodotto uno spettacolo teatrale – in collaborazione con il Comando provinciale dei Carabinieri di Brescia e di Regione Lombardia – intitolato La trappola del gioco. La prima si terrà giovedì 30 novembre, alle 21, al teatro Le muse di via Aldo Moro, a Flero. Altre repliche sono già previste a Pozzolengo, Cellatica e Collebeato.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome