Via Valcamonica, pusher senegalese aggredisce i vigili

Durante un’attività di controllo effettuata nella serata di giovedì 9 novembre, due agenti in abiti civili hanno notato tre persone a bordo di un’Opel Astra SW all’interno del parcheggio di un’attività commerciale della zona

0
Polizia locale
Polizia locale

Tre grammi di cocaina sequestrati, un uomo arrestato per possesso di stupefacenti e aggressione a pubblico ufficiale. E’ questo il risultato dell’operazione portata a termine dalla Polizia Locale di Brescia venerdì 10 novembre in via Valcamonica.

Durante un’attività di controllo effettuata nella serata di giovedì 9 novembre, due agenti in abiti civili hanno notato tre persone a bordo di un’Opel Astra SW all’interno del parcheggio di un’attività commerciale della zona. Il conducente, un quarantacinquenne di nazionalità senegalese, era accompagnato da un passeggero, sempre di nazionalità senegalese, e da una trentaduenne di origine moldava che, una volta scesa dalla macchina, si è diretta verso uno sportello automatico. I due uomini sono quindi partiti con la loro vettura, lasciando da sola l’amica, mentre gli uomini della Polizia Locale hanno continuato a monitorare la situazione.

Dopo aver effettuato il prelievo, la donna è salita a bordo di una Bmw già in sosta e, trascorso qualche minuto, è risalita sulla Opel Astra, nel frattempo tornata indietro. Gli agenti si sono quindi avvicinati e, vedendo il senegalese dare alla trentaduenne tre bustine bianche in cambio di denaro, hanno deciso di intervenire. Gli uomini della Polizia Locale hanno fatto scendere la donna dalla vettura che, dopo aver consegnato tre pacchetti contenenti 3 grammi di cocaina, ha confessato di acquistare abitualmente sostanze stupefacenti dal quarantacinquenne senegalese.

Nel frattempo l’uomo rimasto alla guida dell’Opel, noncurante della intimazioni degli agenti, ha tentato di scappare, dopo averli colpiti ripetutamente. Durante la fuga il quarantacinquenne ha cercato di nascondersi dietro ad alcune automobili parcheggiate, ma gli uomini della Polizia Locale lo hanno raggiunto e fermato. Dopo un ulteriore scontro, gli agenti sono riusciti a immobilizzarlo grazie anche a un collega sopraggiunto in loro aiuto.

Poco dopo la mezzanotte il quarantacinquenne è stato quindi arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria per traffico di sostanze stupefacenti e aggressione a pubblico ufficiale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome