Il Duomo di Brescia è fatto di Ferrero Rocher

Curiosa iniziativa dell'azienda piemontese, che ha avviato una collaborazione con il Fai per valorizzare le bellezze artistiche d'Italia

0
Il Duomo di Brescia realizzato con i Ferrero Rocher
Il Duomo di Brescia realizzato con i Ferrero Rocher

Il Duomo di Brescia? E’ fatto di Ferrero Rocher. E’ un’iniziativa curiosa quella lanciata on line dalla multinazionale del food con sede in piemonte, che ha deciso di abbinare uno dei suoi prodotti di punta – i Rocher – ad alcuni dei principali siti culturali italiani.

Dopo l’ormai mitica pubblicità con il maggiordomo e l’ammiccante signora vestita in giallo, infatti, la Ferrero ha deciso di cambiare genere e di collaborare con il Fai per dare vita a un’iniziativa che valorizzasse le bellezze del patrimonio artistico italiano. Così è nato il sito internet bellezzeditalia.ferrerorocher.it, in cui compaiono le schede di diversi monumenti (realizzati dallo storico dell’arte Giuseppe Sedini). Tra questi, appunto, anche il Duomo di Brescia con la sua caratteristica cupola alta 80 metri che – ricorda il sito – è la terza più grande per diametro del Paese.

Ma gli stessi monumenti, grazie alla fantasia dei promotori, hanno trovato una nuova forma: alcuni, infatti, sono stati realizzati utilizzando i golosi cioccolatini al posto dei mattoni e del marmo. Opere che verranno esposte nei punti vendita del territorio. Perché l’obiettivo è sensibilizzare, certo. Ma anche ingolosire.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY