Il Brescia delude ancora: col Cittadella arriva solo un pareggio

Le Rondinelle in casa contro il Cittadella non riescono ad andare oltre l’1-1 e rimangono pericolosamente in zona playout.

0
Brescia contro Cittadella
Jenni Generale
Jenni Generale

di Jenny Generale – Le Rondinelle in casa contro il Cittadella non riescono ad andare oltre l’1-1 e rimangono pericolosamente in zona playout. Al Rigamonti il Brescia si presenta con un 3-5-2 contro il  4-3-1-2 dei veneti.

Inizia davanti il Brescia, al primo minuto: Caracciolo per Torregrossa, che però svirgola in area. All’8’ calcio punizione sulla tre quarti di destra, colpo di testa di Somma e palla sul fondo. Risponde al 16’ il Cittadella con Kouame: suo il colpo di testa, fuori di poco. Ancora Brescia al 20’: colpo di testa di Furlan su cross di Cancellotti, ma l’arbitro fischia fuorigioco. Un minuto dopo arriva il vantaggio delle Rondinelle: cross di Bisoli, Torregrossa di sinistro non sbaglia. Primo gol stagionale per l’attaccante siciliano, che non segnava dal 18 maggio nella partita casalinga contro il Trapani. Cerca subito la risposta il Cittadella: Schenetti lancia Settembrini, ma prima Furlan, poi Minelli, bloccano. Brescia vicinissimo al raddoppio al 35’: Martinelli crossa in area, palla ribattuta di Bisoli, intercetta Caracciolo e grande intervento del portiere del Cittadella.

Nella ripresa al 5’ punizione per il Cittadella: Bartolomei colpisce l’incrocio dei pali. Su errore bresciano, al 9’ altra punizione per i veneti: tiro centrale, Minelli devia. Dal calcio d’angolo nasce il pareggio: il numero 4 Iori segna l’1-1.

Al 16’ risponde il Brescia: punizione di Caracciolo e miracolo del portiere Alfonso.  L’estremo difensore del Cittadella risponde di nuovo sul calcio d’angolo al colpo di testa di Bisoli. Al 20’ Torregrossa lancia Machin, appena entrato, che però perde l’attimo e non riesce a calciare in porta. Il portiere veneto è ancora protagonista sempre su Machin, al 25’. Subito dopo Bisoli da’ l’illusione del gol, ma la palla tocca la rete esterna. Dall’altro lato l’ultima ghiotta occasione si registra al 35’: Arrighini calcia un bel diagonale, fuori di poco. Al 49’, in pieno recupero, il Brescia ha l’occasione per riprendersi il vantaggio: punizione dal limite dell’area. Batte Caracciolo, ma colpisce la barriera.

CAMPIONATO SERIE B ConTe.it 2017/2018 – 19^ Giornata

BRESCIA- CITTADELLA 1-1

Marcatori: 21′ Torregrossa (B), 56′ Iori (C)

BRESCIA: Minelli, Somma, Torregrossa (87′ Ferrante), Martinelli, Caracciolo ©, Coppolaro, Lancini E. (57′ Longhi), Dall’Oglio (65′ Machin), Bisoli, Furlan, Cancellotti.
A disposizione: Andrenacci, Pelagotti, Lancini N., Ndoj, Cortesi, Bagadur, Di Santantonio, Bandini, Baya.
Allenatore: Marino.

CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Varnier, Scaglia, Pelagatti, Pasa, Iori, Settembrini (46′ Bartolomei), Schenetti (87′ Fasolo), Kouame, Litteri (75′ Arrighini).
A disposizione: Paleari, Lora, Pezzi, Caccin, Adorni, Maniero, Camigliano.
Allenatore: Venturato.

Arbitro; Sig. Riccardo ROS della sezione di Pordenone.
Assistenti Sig. Giovanni LUCIANO di Lamezia Terme e Sig. Vito MASTRODONATO di Molfetta.
IV ufficiale Sig. Raffaele SANTORO di Varese.

Ammoniti: Lancini E. (B), Scaglia (C), Caracciolo (B), Bartolomei (C), Martinelli (B), Cancellotti (B), Iori (C)
Espulsi: nessuno.
Angoli: 4-5
Recupero: 1’p.t.-4′ s.t
Note: 5.114 abbonati – 1.155 paganti

Comments

comments

LEAVE A REPLY