La mamma schiacciata non ce l’ha fatta: Darfo piange Elisa Gierotto

La 34enne - che era insegnante alla scuola dell'infanzia di Pisogne - non è sopravvissuta alle ferite: lascia il marito e due figli piccoli

0
Elisa Gierotto
Elisa Gierotto

Darfo piange Elisa Gierotto, la 34enne che il 12 dicembre – il giorno prima di Santa Lucia – è rimasta schiacciata tra il muretto e il cancello mentre cercava di aprire il cancello di casa per parcheggiare la sua Suzuki Vitara.

Per soccorrerla era intervenuto anche l’elisoccorso di Brescia. Ma la donna non è sopravvissuta alle ferite riportate ed è spirata – dopo nove giorni di lotta – all’ospedale Civile di Brescia.

Elisa – che era insegnante alla scuola dell’infanzia di Pisogne – lascia il marito e due figli piccoli. A piangerla è l’intera comunità di Darfo, in particolare la frazione di Fucine in cui viveva.

Comments

comments

LEAVE A REPLY