Brescia deludente: con l’Ascoli arriva l’ennesima sconfitta

L’Ascoli dell’era Cosmi ottiene la sua prima vittoria dopo tre pareggi consecutivi, superando le Rondinelle per 1-0

0
Un'azione di Brescia-Ascoli, foto ufficiale da sito Brescia Calcio
Un'azione di Brescia-Ascoli, foto ufficiale da sito Brescia Calcio
Jenni Generale
Jenni Generale

di Jenni Generale – L’Ascoli dell’era Cosmi ottiene la sua prima vittoria dopo tre pareggi consecutivi, superando le Rondinelle per 1-0. Sconfitta pesante per il Brescia, maturata dopo un pessimo primo tempo e una ripresa non sufficientemente grintosa ed efficace.

Prima occasione per l’Ascoli al 3’: su punizione dalla trequarti, un colpo di testa di Varela colpisce in pieno la traversa. Al 12’, su errore della difesa, Caracciolo ne approfitta, ottima la parata di Lanni. Ancora Brescia al 21’: Bisoli risponde all’Ascoli, colpendo l’incrocio dei pali su cross di Longhi. L’Ascoli passa in vantaggio al 24’: cross da sinistra di Baldini e deviazione di Buzzegoli, al suo primo goal in campionato. Al 37’ cerca l’azione individuale Torregrossa, ma la conclusione non trova lo specchio della porta e si spegne a sinistra del portiere.

Nel secondo tempo l’Ascoli di Cosmi inizia a ritmi blandi, cercando di far passare minuti preziosi. Al 7’ di gioco occasione del raddoppio: sul secondo palo Baldini in corsa spreca calciando a lato. Un minuto dopo occasionissima per il Brescia: Meccariello in area ben si coordina e tira di destro. Deviazione di Lanni e salvataggio miracoloso di Addae in calcio d’angolo. Brescia ancora in avanti: Martinelli tira potente da fuori di sinistro, gran parata di Lanni in angolo al 14’. Appena dopo Caracciolo si trova a tu per tu con il portiere, ma il tiro è troppo centrale. Prima occasione per l’Ascoli al 25’: su contropiede Varela brucia Meccariello, ma il sinistro viene bloccato da Minelli. Machin verticalizza per Martinelli al 31’, ma di nuovo nulla di fatto.

Annullato per fuorigioco il raddoppio dell’Ascoli: Perez scavalca Minelli, ma parte da posizione irregolare. Al 40’ annullato anche l’1-1 del Brescia con Caracciolo, per fallo in attacco. Nel recupero Bisoli spreca l’occasione del pareggio, tirando alto sopra la traversa, a tu per tu con il portiere, su passaggio di Ferrante.

BRESCIA- ASCOLI 1-1

Marcatori: 24′ Buzzegoli (A)

BRESCIA: Minelli; Meccariello, Gastaldello, Coppolaro; Longhi (83′ Rivas), Bisoli, Martinelli, Ndoj (73′ Ferrante), Furlan (58′ Machin); Torregrossa, Caracciolo.
A disposizione: Andrenacci, Pelagotti, N. Lancini, Cortesi, Di Santantonio, Bandini, Baya.
Allenatore: Pasquale Marino.

ASCOLI Lanni; De Santis, Addae, Cinaglia; Florio (66′ Carpani), Celemenza ( 58′ D’urso), Buzzegoli, Bianchi, Baldini; Varela; Santini (80′ Perez).
A disposizione: Ragni, Venditti, Pinto, Perri, Diop, Castellano, Carpani, Parlati, De Feo.
Allenatore: Serse Cosmi.

Arbitro: Sig. Riccardo PINZANI della sezione di Empoli.

Ammoniti: Gastaldello (B), Lanni (A)
Espulsi: nessuno.
Angoli: 12-1
Recupero: 0’p.t.-4′ s.t
Note: 5.114 abbonati

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY