Pipì contro la caserma: 17enne prende 3.333 euro di multa

Denunciato anche un amico del giovane, che ha cercato di fuggire spintonando i carabinieri: in tasca aveva una piccola quantità di droga

0
Urinare contro il muro può essere molto rischioso
Urinare contro il muro può essere molto rischioso

Ben 3.333 euro di multa. Tanto costerà a un 17enne bresciano la bravata di urinare contro la caserma dei carabinieri di piazza Tebaldo Brusato. Il giovane, infatti, è stato notato dai militari (in borghese) mentre con un amico si alzava dalle panchi per espletare i suoi bisogni corporali sulla parete della caserma Alberto Mario. Il conto per lui è stato salatissimo.

Ma è andata anche peggio all’amico, che – alla vista dei militari – li ha spintonati cercando di darsi alla fuga. Subito raggiunto, il giovane è stato trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e segnalato come assuntore di stupefacenti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome