Mazzano e Calcinato piangono Sara, stroncata da un malore improvviso

Sarà l'autopsia a far luce sulla morte di Sara Mutti, la 39enne di Ciliverghe di Mazzano, madre di un bimbo di soli due anni, morta all'improvviso dopo un malore che l'aveva colpita lunedì pomeriggio, mentre si trovava nella scuola dove insegnava

0
Sara Mutti, scomparsa a causa di un malore
Sara Mutti, scomparsa a causa di un malore
Sarà l’autopsia a far luce sulla morte di Sara Mutti, la 39enne di Ciliverghe di Mazzano, madre di un bimbo di soli due anni, morta all’improvviso dopo un malore che l’aveva colpita lunedì pomeriggio, mentre si trovava nella scuola dove insegnava (le elementari di Ponte San Marco, a Calcinato). La donna era stata inizialmente portata – in codice giallo – all’ospedale di Desenzano, dove era stata dimessa con la prescrizione del riposo. Ma il giorno seguente si è consumata la disgrazia, con un ricovero d’urgenza all’ospedale Città di Brescia e la morte. Al momento sembra esclusa l’ipotesi dell’infarto.

Comments

comments

LEAVE A REPLY