Regali online: le abitudini dei bresciani a San Valentino

Nell’ambito della sua analisi sul comportamento degli italiani nell’occasione, Regali.it, piattaforma specializzata in idee regalo originali e divertenti, ha focalizzato l’attenzione sulla Lombardia, scoprendo le città più interessate e le principali tendenze a livello locale

0
Regali, Brescia è tra le città più romantiche, foto generica dal web
Regali, Brescia è tra le città più romantiche, foto generica dal web

La festa più romantica dell’anno è alle porte, e la scelta del regalo perfetto per il partner impazza sul web.

Nell’ambito della sua analisi sul comportamento degli italiani nell’occasione, Regali.it, piattaforma specializzata in idee regalo originali e divertenti, ha focalizzato l’attenzione sulla Lombardia, scoprendo le città più interessate e le principali tendenze a livello locale.

Lo studio, dedicato ai regali online per San Valentino, è stato realizzato a seguito della recente diffusione dei dati sullo stato dell’ecommerce in Italia da parte dell’Osservatorio eCommerce B2c. Secondo la ricerca si tratta proprio di questo tipo di ricorrenze che ne spingono la crescita, stimata nel 2017 al 17% in più rispetto all’anno precedente.

Brescia tra le città più romantiche della regione

Milano città più innamorata della Lombardia. Dal capoluogo di regione arrivano infatti il 15,5% delle visualizzazioni di regali destinati a questa ricorrenza. La città è anche la più interessata a livello nazionale, con Roma in seconda posizione al 14,2%.

Forte livello di attenzione per questa festività a Brescia, seconda nella regione e decima a livello nazionale con il 3,3% delle visualizzazioni. Alto tasso di romanticismo anche a Monza, che con il suo 3% conquista una terza posizione tra le città più romantiche del territorio. E poi, ancora, Bergamo, 2,9% e Como, 2,7%.

Una festa amata dai più giovani

Secondo i dati dello studio, sono i giovanissimi i più attenti a onorare la ricorrenza con un regalo.

Ecco che, a livello nazionale, è la fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni a prevalere sulle altre per numero di visualizzazioni, con un importante 27,9%. In Lombardia, invece, il dato vede in prima posizione chi ha tra i 18 e i 24 anni in tre delle cinque città analizzate. Si tratta di Brescia, 34,1% di visualizzazioni per i più giovani, Bergamo, 30,7%, e Como, 25,6%.

Per i 25 – 34enni, prima posizione per fascia d’età più interessata all’acquisto di un regalo per San Valentino a Milano, 29,5% delle visualizzazioni su quelle totali, e Monza, 27,3%.

Donne le più attente alla ricorrenza

Fare un regalo a San Valentino è per la donna un piacere irrinunciabile. Questo è vero a livello nazionale, dove il 60,2% delle transazioni è effettuato da componenti dell’universo femminile, ma anche in tutte le città della Lombardia più interessate.

Il distacco tra uomo e donna è più forte a Brescia, dove le donne effettuano nell’occasione il 76,1% degli acquisti, mentre gli uomini si attestano su un poco consistente 23,9%. Relativamente più attivi gli uomini a Monza, qui al 36,1% contro il 63,9% delle donne. Proporzione tra uomini e donne stabile anche nelle altre città della regione.

Spesa media per l’acquisto del regalo

Ma quanto si tende a spendere per la propria metà in occasione della giornata più romantica dell’anno?

Rispetto alle cinque città considerate, è Milano a fare da capofila. Con i suoi 56,20 euro a ordine, batte ogni altra per spesa media, mentre sul fronte opposto si trova Brescia, in cui nel periodo appena precedente alla ricorrenza si è speso mediamente 18 euro. Spesa effettiva più sostenuta anche a Monza, 44,03 euro e Como, 37,20 euro. Per Bergamo, invece, il risultato è di 18,67 euro.

A livello nazionale, media maggiore tra le dieci città più attive rilevata a Genova, 89,54 euro di spesa per ordine.

Per gli uomini livello di spesa più alto

Una sorpresa viene però dalla spesa media per ordine in relazione a uomini e donne. Nonostante siano proprio queste ultime le più attive nella ricerca di un regalo per il partner, sono gli uomini a spendere proporzionalmente in più. Questo succede in tre delle cinque città dell’area considerate.

A Milano, dove lo scarto è maggiore, gli uomini spendono una media di 65,31 euro, contro i 47,09 euro della donna. Poi, a Brescia, i 23,60 euro dell’uomo superano i 12,40 euro della donna. Per Bergamo, 19,80 euro per l’uomo, 17,53 per la donna. Rapporto invertito a Monza e Como, dove sono le donne a spendere di più.

Il dato si allinea a quello nazionale. Qui il 28,6% delle visualizzazioni produce per gli uomini il 42,4% del livello di spesa.

I regali di maggior successo sul territorio

Quali sono i regali più acquistati nelle città più innamorate della Lombardia?

Si va dalle Esperienze indicabili, categoria preferita a Milano e Monza, alle Emozioni da vivere in due di Como. Si prefigurano così momenti di puro relax con i soggiorni regalati a Milano per sfuggire, da soli o in dolce compagnia, al caos della città, e visioni mozzafiato offerte dal Volo in mongolfiera, tra i regali preferiti a Monza. E poi, a Como, la cena per due su tram, uno tra i doni più apprezzati di questa ricorrenza.

Tra i regali preferiti, anche il portafoto personalizzabile, molto amato a Brescia, e il bicchiere da whisky con incisione preferito a Bergamo.

Nota metodologica

Studio effettuato nel mese di gennaio 2018 per un numero complessivo di oltre 1,5 milioni di pagine visualizzate e 5.000 idee regalo disponibili.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome