Renzi, campagna su Facebook… con errore incluso

Chi si occupa delle campagne marketing dell'ex premier ha deciso di riprendere uno stralcio della frase di un 18enne, errore ortografico incluso

0
Il post con l'errore sulla pagina Facebook di Matteo Renzi
Il post con l'errore sulla pagina Facebook di Matteo Renzi

In molti, anche a Brescia, hanno visto la notizia sponsorizzata. E non sono pochi quelli che si sono accorti dell’errore. Parliamo dell’ultima campagna pubblicitaria di Matteo Renzi News su Facebook, pubblicata la sera del 13 febbraio, che ha raccolto oltre 1000 Mi piace e 500 condivisioni.

Nel testo, infatti, un neo 18enne racconta i motivi per cui ha deciso di votare l’ex premier e attuale portabandiera del . E tra questi sottolinea: “Giusto per dirti la cosa più stupida… se non fosse stato per le 500 euro di Renzi io non sarei riuscito a coronare uno dei miei sogni più grandi, cioè incontrare Laura Pausini ed andare ad un suo concerto”.

La cosa  “più stupida”, però, è un’altra: chi si occupa delle campagne marketing di Renzi – secondo quanto scoperto da BsNews.it – ha deciso di riprendere uno stralcio della frase nella grafica del post, senza nemmeno correggere l’errore ortografico del giovane. In Italiano, infatti, si dice “i 500 euro”, non le “500 euro”, come hanno rilevato molti commentatori e come conferma l’Accademia della Crusca per cui “euro” è un sostantivo maschile e “non trova nessuna giustificazione” un’eventuale classificazione femminile del termine euro. 

Un errore o unna mossa di marketing studiata dunque? Nel secondo caso sarebbe difficile capirne la ragione.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome