Senatore nero leghista, Balotelli attacca: una vergogna

"Forse sono cieco io o forse non gliel’hanno detto ancora che è nero. Ma vergogna!!!". A scriverlo, sul suo profilo Instagram, è Mario Balotelli, il calciatore bresciano più noto al mondo

0
Il giocatore Mario Balotelli
Il giocatore Mario Balotelli

“Forse sono cieco io o forse non gliel’hanno detto ancora che è nero. Ma vergogna!!!”. A scriverlo, sul suo profilo , è , il calciatore bresciano più noto al mondo, che non manca di manifestare il proprio dissenso per il fatto che un italiano immigrato abbia deciso di schierarsi e di rappresentare la Lega. Il riferimento, infatti, è chiaro, visto che Balotelli pubblica anche l’immagine di Toni Iwobi (62 anni, responsabile Immigrazione della Lega Nord e neosenatore) che tiene per mano il leader del Carroccio Matteo Salvini.

Parole di fuoco, che non hanno mancato di suscitare reazioni. “Balotelli non mi piaceva in campo, mi piace ancor meno fuori dal campo”, ha dichiarato Salvini rispondendo al calciatore. Mentre Iwobi –  intervistato da Radio Capital – ha detto: “Balotelli? Preferisco ignorarlo, in questo momento. Non mi interessa quello che scrive, ne ho abbastanza delle polemiche: voglio pensare al mio territorio e al nuovo compito che mi hanno affidato. (…) La Lega razzista? Non lo è, lo dite voi”.

Contro Balotelli anche il neosenatore bresciano della Lega , che – su Facebook – scrive: “Balotelli che se la prende con Iwobi Tony solo perché è un candidato della Lega è veramente di cattivo gusto. Tony dimostra che la Lega non è razzista, ma questo evidentemente da fastidio perché a qualcuno faceva comodo crederlo”.

Il messaggio di Instagram di Mario Balotelli contro il senatore di colore leghista Iwobi
Il messaggio di Instagram di Mario Balotelli contro il senatore di colore leghista Iwobi

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome