Morta a 4 anni per otite, indagati tutti i medici che l’hanno vista

Si terrà lunedì l'autopsia sul corpo di Nicole Zacco, la bimba di soli 4 anni morta giovedì per le complicazioni di un'otite dopo essere stata dimessa da due ospedali bresciani

1
Lutto
Lutto

Si terrà lunedì l’autopsia sul corpo di Nicole Zacco, la bimba di soli 4 anni morta giovedì per le complicazioni di un’otite dopo essere stata dimessa da due ospedali bresciani. Sul caso l’Ats e la Regione hanno annunciato indagini. Ma anche la Procura ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo.

Tutti i medici che hanno avuto in cura la piccola sarebbero indagati (un atto dovuto e di garanzia): dal primo pediatra che l’ha vista, ai sanitari dell’ e a quelli della . Per arrivare infine ai meidici al Civile, dove Nicole è morta.

La Procura di Brescia, infatti, ha disposto l’autopsia, che sarà effettuata agli Spedali Civili da due periti medico-legali di Genova. L’esame, unico e irripetibile, si svolgerà domani all’Istituto di Medicina legale del Civile.

La speranza è che i funerali si possano celebrare mercoledì pomeriggio. Tutta Gottolengo attende di poter dare l’ultimo saluto alla piccola Nicole.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome