Miracolo nella Bassa: operaio in mutua trovato al lavoro dai Carabinieri

Il 35enne è stato denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato. Nei guai anche il titolare: nella stessa carrozzeria, infatti, le forze dell'ordine hanno trovato un lavoratore in nero

0
Carabinieri
Carabinieri

Se le accuse fossero confermate si potrebbe quasi parlare di un miracolo. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Bresciaoggi, infatti, il nucleo Carabinieri dell’ispettorato del lavoro di Brescia, in collaborazione con i militari della locale stazione, ha scoperto un giovane che si trovava al lavoro in una carrozzeria di Carpenedolo, nella Bassa bresciana. Tutto normale, in apparenza. Peccato che il 34enne – sempre secondo quanto riferito dal quotidiano di via Eritrea – fosse ufficialmente in mutua da settimane a causa di un malore alla schiena. Ora è stato denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato. Nei guai anche il titolare: nella stessa carrozzeria, infatti, le forze dell’ordine hanno trovato un lavoratore in nero.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome