Auricolare e suggeritore al quiz della patente: tre pakistani nei guai

Un 36enne e un 42enne si erano dotati di auricolari di ultima generazione con cui un amico 32enne forniva loro - in diretta, tramite una ricetrasmittente - le risposte ai quiz ministeriali

0
Quiz della patente
Quiz della patente

Il piano era ben escogitato, ma per fortuna non è andato a buon fine e gli automobilisti bresciani possono tirare un respiro di sollievo. Tre cittadini pakistani – residenti nella provincia di Brescia, ma in trasferta a Biella – sono stati infatti denunciati dalle forze dell’ordine per truffa.

L’accusa a loro carico è quella di aver escogitato un sistema per superare facilmente l’esame orale per la patente di guida. Un 36enne e un 42enne, infatti, si erano dotati di auricolari di ultima generazione con cui un amico 32enne forniva loro – in diretta, tramite una ricetrasmittente – le risposte ai quiz ministeriali. Ovviamente tutte le loro risposte erano corrette, ma qualcosa è andato storto e la Polizia ha scoperto il trucco.

I due, infatti, sono stati notati dagli esaminatori per il comportamento sospetto e fuori dall’edificio è stato trovato il connazionale 32enne. Per ironia della sorte, l’uomo è stato denunciato anche perché la sua patente era falsa. La patente degli amici avrebbe potuto essere vera, con tutti i pericoli che ne sarebbero conseguiti per chi si sarebbe trovato a percorrere le loro stesse strade. Ma per fortuna prima di mettersi al volante i due pakistani saranno obbligati a imparare cartelli stradali e funzionamento dell’auto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome