In trasferta a Caserta per vendere diamanti falsi: arrestati due bresciani

L'acquirente aveva versato per i diamanti farlocchi la somma di 15mila euro. Ma alla consegna si sono presentati anche i militari che hanno accertato l'inganno

0
Diamanti
Diamanti

Due bresciani sono stati arrestati dalle forze dell’ordine nella provincia di Caserta con l’accusa di aver venduto diamanti falsi. Secondo quanto riportato dai media campani, infatti, i due sono stati beccati dalla mentre cercavano di cedere i “preziosi” all’interno di un’attività commerciale del Comune di Aversa.

L’acquirente aveva versato per i diamanti farlocchi la somma di 15mila euro. Ma alla consegna si sono presentati anche i militari che hanno accertato l’inganno, nonostante i gioielli – sigillati in un blister – fossero accompagnati da certificati di garanzia contraffatti. Dalla perizia è emerso che in realtà si trattava di zirconi. I due sono stati arrestati e posti a disposizione della procura di Napoli Nord.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome