Ospedale di Desenzano, un dono per ridare speranza (e capelli) ai malati di tumore

Una nuova apparecchiatura per prevenire la perdita dei capelli nei pazienti che si sottopongono cure chemioterapiche è stata donata nei giorni scorsi al Servizio Oncologico del Presidio Ospedaliero di Desenzano del Garda

0
L'ospedale di Desenzano del Garda
L'ospedale di Desenzano del Garda

Una nuova apparecchiatura per prevenire la perdita dei capelli nei pazienti che si sottopongono cure chemioterapiche è stata donata nei giorni scorsi al Servizio Oncologico del Presidio Ospedaliero di Desenzano del Garda.

A regalare il macchinario antialopecia – che promette di migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da tumore – è stata l’associazione Esa Onlus, con il finanziamento della e di Sirmione.

I dettagli dell’operazione verranno illustrati il 24 aprile dai rappresentanti dei soggetti coinvolti: Peter Assemblergs (Assembergs, Direttore Generale ASST Garda), Giovanni Migliosi (Responsabile Servizio Oncologico Desenzano), (presidente ESA Educazione alla Salute Attiva Onlus Brescia), Pierluigi Streparava (Presidente Fondazione Comunità Bresciana Onlus), Giacomo Gnutti (Presidente ).

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome