Basket, questa sera la Germani a Pistoia pensando ai playoff

Blindato il terzo posto in classifica, che con la vittoria su Torino è diventato certezza da domenica scorsa, la Leonessa affronterà una The Flexx che a sua volta ha già raggiunto il proprio obiettivo stagionale

1
Moss esulta - foto da ufficio stampa
Moss esulta - foto da ufficio stampa

Ultima trasferta della regular season per la Germani , che al PalaCarrara di Pistoia avrà un’occasione utile per preparare al meglio i playoff, il cui inizio è ormai imminente. Blindato il terzo posto in classifica, che con la vittoria su Torino è diventato certezza da domenica scorsa, la Leonessa affronterà una The Flexx che a sua volta ha già raggiunto il proprio obiettivo stagionale, quello della salvezza, e che cerca un’affermazione per salutare al meglio il proprio pubblico.

I temi della gara del PalaCarrara, dunque, sono ben diversi da quelli di dodici mesi fa, quando le due squadre si sfidarono all’arma bianca con l’obiettivo di conquistare un posto nella griglia dei playoff. I toscani ebbero la meglio su una Germani incerottata, che mancò l’obiettivo di completare con la qualificazione alla postseason la prima stagione dal ritorno in Serie A. Oggi le cose sono molto diverse: la squadra di Vincenzo Esposito, infatti, si appresta ad affrontare gli ultimi 40? della propria stagione, mentre per quella di Andrea Diana la gara a Pistoia rappresenta solo l’ultima tappa utile per preparare al meglio i playoff, nei quali la Leonessa ha voglia di essere protagonista.

Pistoia arriva all’ultimo atto della regular season dopo essersi garantita la permanenza in Serie A, obiettivo dichiarato del roster biancorosso. Del resto la stagione della squadra allenata da Vincenzo Esposito è stata particolarmente travagliata, con una serie di ritocchi al roster che non hanno permesso al gruppo di ottenere la consueta continuità di risultati.

Tra le armi che hanno permesso a The Flexx di raggiungere la salvezza c’è sicuramente il pacchetto degli esterni, a cominciare dal capitano Ronald Morre e Tyrus McGee, che lo scorso anno era compagno di squadra di Benjamin Ortner nella Reyer Venezia tricolore. Le altre frecce all’arco di coach Esposito sono Deyan Ivanov, Fabio Mian e Raphael Gaspardo, Tommaso Laquintana e Jaylen Bond, chiamati a sopperire alle pesanti assenze di Yakhouba Diawara e Daniele Magro, costretti a terminare anzitempo la propria stagione.

Completata l’opera con la certezza della conquista della terza piazza, la Germani viaggia alla volta di Pistoia consapevole di avere di fronte a sé un’occasione per preparare al meglio la serie dei quarti di finale dei playoff, che inizierà sabato prossimo. E se sul parquet del PalaCarrara Brescia potrebbe attuare un po’ di turnover, coach Andrea Diana si attende il massimo da chi scenderà in campo, soprattutto a livello di concentrazione e intensità.

Appuntamento quindi questa sera, mercoledì 9 maggio, alle ore 20:30.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome