Giro d’Italia in Franciacorta, all’Outlet di Rodengo la mostra Due ruote in rosa

Due Ruote in rosa è il titolo della mostra del fotografo milanese Fabrizio Delmati proposta al Franciacorta Outlet Village dal 11 al 23 maggio per celebrare la tappa del 101° Giro d’Italia denominata Franciacorta Stage, di cui il Village è Main Partner

0
Giro d'Italia in mostra all'Outlet Franciacorta
Giro d'Italia in mostra all'Outlet Franciacorta

Due Ruote in rosa è il titolo della mostra del fotografo milanese Fabrizio Delmati proposta al Franciacorta Village dal 11 al 23 maggio per celebrare la tappa del 101° Giro d’Italia denominata Franciacorta Stage, di cui il Village è Main Partner.

“2 Ruote in Rosa” è un percorso fotografico in 50 scatti che Delmati ha selezionato per celebrare la corsa ciclistica più famosa e amata d’Italia che mercoledì 23 maggio toccherà ben 12 dei 18 Comuni della Franciacorta e fa parte del ricco calendario d’eventi coordinati dal Consorzio Franciacorta denominato Aspettando il Giro.

Un profondo legame unisce l’autore della mostra Fabrizio Delmati al mondo del ciclismo e soprattutto alla corsa “rosa”; Delmati ha partecipato infatti a ben 33 edizioni del Giro d’Italia, 28 delle quali collaborando con la RCS Sport – società organizzatrice – come loro fotografo ufficiale documentando in questa veste uno dei più grandi ed emozionanti spettacoli sportivi italiani.

Sempre in tema Giro d’Italia il Village Franciacorta Outlet Village ospiterà la nuova scultura celebrativa realizzata appositamente dall’artista pavese Marco Lodola dedicata al 101° Giro d’Italia. Inoltre – grazie all’interessamento di Davide Boifava della Carrera Premium- verrà messa in esposizione la bicicletta originale con cui il leggendario Marco Pantani ha corso il suo ultimo Giro d’Italia nel 2003.

“Abbiamo accolto con passione la proposta del Consorzio Franciacorta di divenire Main Partner della tappa di Franciacorta Stage e di partecipare agli eventi di Aspettando il Giro – afferma , center manager dell’outlet – siamo consapevoli della valenza anche mediatica di un evento sportivo di grande valore. La mostra fotografica di Delmati insieme ad alcune memorabilia legate a questa magica competizione sono pensate per emozionare e stupire la nostra variegata clientela che potrà vivere ancora una volta un’esperienza unica di shopping in un contesto legato a doppio filo al proprio territorio”.

All’inaugurazione della mostra “2 Ruote in Rosa” giovedì 10 maggio alle 17 interverrà l’Assessore Regionale allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi e alcune personalità sportive legate a mondo del ciclismo per celebrare ancora una volta questo splendido sport in attesa della tappa del Giro d’Italia in terra di Franciacorta.

Biografia di Fabrizio Delmati

Freelance milanese, vanta una carriera di oltre quarant’anni come fotoreporter. Giornalista, anzi Fotogiornalista dal 1976, uno dei primi fotografi ad approdare all’Ordine.
Frequenta la scuola di fotografia Cesare Correnti, diplomandosi nel 1968.
Dopo due anni di dura gavetta nel 1970 inizia il “mestiere” che lo vede collaborare nel corso degli anni con le più importanti agenzie di stampa italiane e estere:  Olympia, Ansa, Omega e cinque anni  per la Reuters.

Fabrizio è un viaggiatore, durante questi anni oltre a documentare quotidianamente eventi di cronaca, politica e spettacolo, segue Olimpiadi, Mondiali di Atletica, Automobilismo, Calcio, Ciclismo, Motociclismo, Pugilato, Sci ed altre discipline sportive, nonchè interessanti viaggi attraverso il globo, pubblicando le sue immagini su quotidiani e periodici Italiani ed esteri. Ha lavorato a campagne pubblicitarie per Colnago, De Longhi, Gatorade, Martini, Parmalat, Polti, RCS Sport, Sector

Nel 1983 vince il secondo premio A.I.P.S. associazione mondiale che raccoglie giornalisti e fotografi del mondo sportivo; è poi sempre stato altri anni in corsa per vari premi nazionali.

Sue sono state allestite in varie città: Aosta, Bergamo, Cesano Maderno (Palazzo Borromeo) Casale Monferrato, Cuneo, Forte dei Marmi, Groningen, Milano (Arengario – Brera – Università Bocconi), Monza (Villa Reale – Arengario) Palmanova, Serravalle, Stoccarda, Varedo (Villa Bagatti Valsecchi) Udine ed altre sedi.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome