Presunta truffa dei finanziamenti con anticipo, decine le vittime nella Bassa

Diverse persone di Montichiari e dintorni hanno versato un anticipo da 500 euro per avviare la pratica, ma il finanziamento non è mai arrivato

0
Prestito
Prestito

Sarebbero decine le persone “truffate” da un broker piemontese che opera nella Bassa Bresciana. Il  copione è sempre lo stesso: diverse persone di Montichiari e dintorni, secondo le informazioni note, si sono rivolte al broker per chiedere di poter accedere un finanziamento e, su sua richiesta, hanno versato un anticipo da 500 euro per avviare la pratica. In alcuni casi, alla somma iniziale, sono anche seguiti altri versamenti per il pagamento della polizza. Ma in nessun caso sarebbe poi arrivato il finanziamento.

Da qui le denunce, che sarebbero già numerose. Il broker avrebbe addotto come motivazione dei ritardi il fatto che la banca erogatrice, con sede a Praga, sarebbe alle prese con difficoltà tecniche legate alle leggi in materia di usura e antiriclaggio. A verificare la questione e far luce su quanto sta accadendo saranno ora sulle forze dell’ordine.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome